Разработка платного шаблона Joomla

Lo SPI Cgil e la FEDERCONSUMSATORI nel Lazio, che ha come obiettivi prioritari la formazione, l'informazione, la rappresentanza e la tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori ed utenti su argomenti quali ASSICURAZIONI, BANCHE, CONDOMINI, ENERGIA, TELECOMUNICAZIONI, FINANZIARIE, INADEMPIENZE CONTRATTUALI, MULTE E SANZIONI AMMINISTRATIVE, RIFIUTI, MEDICINA E SANITA’, hanno stipulato una convenzione per tutti gli iscritti pensionati che prevede:

  • l’iscrizione con una quota tessera pari ad € 5 annuali (anziché € 40)
  • La Federconsumatori Lazio, per le attività relative alla fatturazione dei servizi idrici, elettrici, telefonici, televisivi, e, più in generale, per tutti quelle attività stragiudiziali, per le quali è prevista una prima fase conciliativa, applicherà il contributo minimo previsto per ciascuna tipologia di intervento legale, a prescindere dal valore della pratica e delle azioni di front e back office previste

 

 Tabella 1 – Contributo da applicare agli iscritti Spi Cgil Lazio (in neretto)

             

valore della pratica

euro

fino a €2.500

€ 120
Iscritto SPI - € 60

da 2.501 a 10.000

€ 200
Iscritto SPI - € 60

da 10.001 a 25.000

€ 300
Iscritto SPI - € 60

da 25.001

su valutazione della struttura
                 Iscritto SPI - € 60

LE CONVENZIONI REGIONALI

ASSICURAZIONI UNIPOLSAI
CENTRI BENESSERE - QC TERME
CURE DENTARIE CENTRI OIS – Equipe della salute dentale
FAI – FONDO AMBIENTE ITALIANO
FEDERCONSUMATORI
OTTICA MILLEOCCHIALI ROMA