Разработка платного шаблона Joomla

I sindacati dei Pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilpensionati, di Roma, denunciano lo stato di degrado in cui versa la capitale. La crisi delle partecipate è solo la punta dell’iceberg e saremo in piazza il 25 ottobre con i lavoratori e le lavoratrici.

Domenica scorsa una anziana donna è stata ricoverata in ospedale per la caduta tra i sacchi della spazzatura nel tentativo di arrivare al cassonetto. Scuole e spazi pubblici sporchi sull’orlo di una emergenza sanitaria che rischia di colpire tutta la cittadinanza, in particolare anziani e bambini.

Bloccato il servizio di trasporto per disabili, ancora chiusure di stazioni metro e tagli alle linee di trasporto che collegano le periferie della città.

Aspettiamo da tre anni il piano dei servizi sociali, la mancanza di risposte da parte di questa amministrazione grava pesantemente sulle fasce già disagiate della popolazione.

Le proposte avanzate dal sindacato su tutti questi temi rimangono inevase.

Il 25 ottobre Sciopero per Roma per una città più umana, più vivibile e solidale.